Seguici su Facebook

Ricerca un città o un consiglio

#10 Cripta dei Cappuccini

Via Vittorio Veneto, 27, 00187 Roma, Italia
La Cripta dei Cappuccini, nascosta nei sotterranei della chiesa di Santa Maria Immacolata, è uno spaventoso cimitero “decorato” con le ossa di oltre 4000 frati cappuccini: teschi, denti, femori e altri ossi provenienti dall’antico cimitero dell’ordine dei frati situato vicino al Quirinale nella chiesa di Santa Croce e Bonaventura e raccolti tra il 1528 ed il 1870.
La Cripta dei Cappuccini è composta da cinque piccole cappelle che conservano le ossa ed i corpi mummificati di numerosi frati con ancora indosso le loro vesti tipiche.

Curiosità:
All’ingresso del cimitero troverete un motto, scolpito su una targa, che recita ad eterno monito: “Quel che noi eravamo voi siete, e quello che noi siamo voi sarete”.

Questo luogo spaventoso, per alcuni decisamente lugubre e macabro, si pone in realtà l’obbiettivo di esorcizzare la morte, sottolineando come il corpo non sia altro che un mero contenitore dell’anima immortale e che alla morte dell’individuo le sue membra possono essere liberamente utilizzate per altri scopi…Una filosofia o una scelta artistica quanto meno discutibile, voi che dite?

La Cripta dei Cappuccini distrae spesso i visitatori da un luogo molto meno spaventoso, ossia la sovrastante Chiesa di Santa Maria Immacolata che ospita uno magnifico dipinto di Guido Reni raffigurante l’arcangelo Michele che scaccia il Diavolo dal Paradiso.

Comments